top of page
  • Immagine del redattoreViglianti Partners

FLAT TAX

In questi giorni si sente parlare costantemente di Flat Tax (tassa piatta), questo sistema fiscale è apparso la prima volta nel 1956 grazie ad un'idea di Milton Friedman, famoso economista statunitense.


Ma cos'è nello specifico?


La Flat Tax è una modalità di tassazione basata su una aliquota fissa, a differenza dell'attuale sistema fiscale italiano basato sul principio costituzionale (ex art. 53 Costituzione) della tassazione con aliquote progressive: cinque categorie di reddito in cui le aliquote, su cui basare la tassazione, aumentano all'aumentare delle soglie reddituali.


Una delle proposte più chiacchierate di "tassa piatta", è quella con una aliquota fissa del 15%. Gli oppositori sostengono però la sua anticostituzionalità, ma questa è confutata da coloro che appoggiano il suddetto modello fiscale perché, per loro il contrasto con la norma costituzionale, potrebbe risolversi attuando un sistema di deduzioni a fasce, che riporterebbe ad un sistema fiscale proporzionale in cui la prima fascia andrebbe da 0 € a 35.000,00 € mentre la seconda da 35.000,01 € a 50.000,00 €


Questa deduzione si applicherebbe così sia alle famiglie che al singolo individuo per coloro che rientrano nella prima fascia, mentre, per i redditi rientranti nella seconda la deduzione spetterà solo per i familiari a carico.

Per quanto riguarda invece l'esenzione totale già presente per i redditi al di sotto di 7.000,00 € non dovrebbe cambiare nulla.


Per rendere più chiaro il tutto vi facciamo un esempio pratico di quello che potrebbe avvenire:

Tizio, persona non sposata quindi singolo individuo, nell'anno solare ha ottenuto un reddito di 30.000,00 € lordi; egli al netto delle deduzioni di 3000 € che gli spettano essendo nella prima fascia, avrà un imponibile di 27.000,00€ su cui dovrà essere applicata l'aliquota fissa: avremo quindi 27.000,00 x 15% = 4.050,00 € di tassazione.


Questo è l'esempio di come potrebbe funzionare una delle varie proposte di Flat Tax, adesso però proviamo a capire quali siano i punti di forza (secondo i propositori) e quali i punti deboli (secondo gli oppositori) di tale modello di tassazione.


Pro:

  • la Flat Tax permetterebbe una riduzione sostanziosa della pressione fiscale sia per le imprese che per le famiglie;

  • sarebbe un ottimo metodo per il contrasto alla piaga sociale italiana dell'evasione fiscale;

  • renderebbe il sistema di tassazione più semplice e comprensibile per tutti.


Contro:

  • come già detto, sarebbe una modalità di tassazione anticostituzionale;

  • porterebbe un gettito fiscale minore, che non sarebbe compensato dalla minore evasione.


Ciò di cui vi abbiamo parlato è il sunto di un dibattito politico ed economico che perdura da vari decenni, dal quale non si è mai ottenuta una risposta definitiva che chiarisca se il modello di "tassa piatta" possa davvero risollevare l'economia del Bel Paese. Quello di cui però siamo certi è che continueremo a sentirne parlare anche nei prossimi mesi.

Staremo a vedere, aggiornandovi costantemente riguardo questa situazione.















































bottom of page