top of page
  • Immagine del redattoreViglianti Partners

Bonus psicologo 2023: ultime news e quando sarà attivo



Il bonus psicologo è un aiuto economico fino ad un massimo di 1.500 € per persona, stanziato già nel 2022 per aiutare chi ha subito un disagio psicologico a causa della pandemia e dell’isolamento forzato per il Covid-19, in particolare le persone in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica.


Questo bonus si può richiedere online, sul portale INPS, con il modello ISEE che dovrà avere un valore inferiore a 50.000 €.

Il bonus è utilizzabile per sostenere le spese di sessioni di psicoterapia presso specialisti che sono regolarmente iscritti nell’elenco degli psicoterapeuti, nell’ambito dell’albo degli psicologi, che abbiano comunicato la propria adesione all’iniziativa del bonus psicologo 2023 al CNOP (Consiglio Nazionale degli Ordini degli Psicologi).

Una volta che il CNOP invia l’elenco all’INPS, il beneficiario del bonus potrà consultarlo attraverso un’area dedicata nel portale INPS e potrà scegliere liberamente lo psicologo professionista con il quale effettuare le sedute di psicoterapia.


Per il 2022 hanno potuto richiedere il bonus i cittadini con un ISEE:

  • inferiore a 15.000 €: con il diritto al bonus fino ad un importo massimo di 600 € per ogni beneficiario;

  • compreso tra 15.001 e 30.000 €: con il diritto al bonus fino ad un importo massimo di 400 € per ogni beneficiario;

  • compreso tra 30.001 e fino a 50.000 €: con il diritto al bonus fino ad un importo massimo di 200 € per ogni beneficiario.

Per il 2023 non sappiamo ancora i parametri ufficiali, ma dovrebbe rimanere invariati.


Possono beneficiarne tutti i cittadini italiani e residenti in Italia al momento della domanda che hanno subito un disagio psicologico a causa dalla pandemia e dell’isolamento forzato per il Covid-19, in particolare le persone in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica.

Gli obiettivi del bonus sono di:

  • potenziare l’assistenza socio sanitaria alle persone con disturbi mentali;

  • potenziare l’assistenza per il benessere psicologico individuale e collettivo, anche con l’accesso ai servizi di psicologia e psicoterapia senza una diagnosi, da parte del medico, di disturbi mentali;

  • contrastare situazioni di disagio psicologico, depressione, ansia e traumi da stress;

  • rafforzare i servizi di neuropsichiatria per l’infanzia e l’adolescenza, aumentando:

    • l’assistenza ospedaliera in area pediatrica;

    • l’assistenza territoriale, in particolare modo nell’ambito semi residenziale.

La domanda online del bonus psicologo dovrà essere fatta sul portale INPS nella pagina Bonus Psicologo (in cui non è ancora possibile fare richiesta per il 2023), fino al 2024, tramite l’accesso alla propria area personale.

Il richiedente può presentare domanda per sé stesso o per un minore se esercente la responsabilità genitoriale o è tutore o affidatario. Può essere richiesto anche per conto di un soggetto interdetto, inabilitato o beneficiario dell’amministrazione di sostegno, dal tutore, curatore e amministratore di sostegno.


Ma quando sarà attivo per il 2023?

La possibilità di fare richiesta dovrebbe tornare attiva a giugno 2023, non c'è ancora una data certa, ma si sa che si potrà beneficiare del bonus psicologo fino al 2024.



Comments


bottom of page