top of page
  • Immagine del redattoreViglianti Partners

Bonus 550 Euro per Lavoratori Part-Time: Tutto ciò che Devi Sapere

Il governo italiano ha annunciato un bonus una tantum di 550 euro per i lavoratori part-time, offrendo un sostegno finanziario significativo a questa categoria di lavoratori. Vediamo le informazioni essenziali da conoscere.


1. Periodo di Presentazione delle Domande: La finestra per inviare le domande è aperta dal 13 novembre al 15 dicembre 2023.


2. Requisiti di Ammissibilità: Il bonus è destinato ai lavoratori part-time verticali che hanno subito una sospensione ciclica dell'attività lavorativa per almeno un mese consecutivo. Per essere idonei, i lavoratori devono aver avuto almeno sette settimane di interruzioni del lavoro, ma non più di venti settimane, nel corso del 2022.


3. Altri Requisiti: I lavoratori che richiedono il bonus non devono essere beneficiari della Nuova prestazione di Assicurazione Sociale per l'Impiego (NASpI) né titolari di pensione. Inoltre, al momento della presentazione della domanda, i lavoratori non devono avere altri rapporti di lavoro dipendente.


4. Vantaggi e Limitazioni: Il bonus può essere cumulato con l'assegno di invalidità ed è concesso solo una volta a ciascun lavoratore. Questo bonus inoltre non influisce sul reddito del lavoratore.


5. Limite di Spesa e Monitoraggio: L'INPS sarà responsabile del monitoraggio e gestirà un budget totale di 30 milioni di euro per il 2023 destinato a questo bonus.


6. Modalità di Presentazione delle Domande: Le domande devono essere inviate esclusivamente in formato elettronico tramite i canali forniti dall'INPS per cittadini e istituti patronali.


Questo incentivo costituisce una misura significativa di sostegno per i lavoratori part-time in Italia, offrendo un aiuto tangibile a coloro che hanno subito interruzioni nell'attività lavorativa durante il 2022. Per maggiori dettagli e per presentare la richiesta, ti invitiamo a visitare il sito web dell'INPS.

bottom of page